Lettonia - Curiosità

Il Castello Turaida e il Fiume Gauja

Il Castello Turaida e il Fiume Gauja

La spiaggia di Urmala (Mar Baltico)

La spiaggia di Urmala (Mar Baltico)

Il Lago Usma

Il Lago Usma

Il centro storico di Riga

Il centro storico di Riga

Tessitura artigianale tradizionale

Tessitura artigianale tradizionale

Rundale Palace

Rundale Palace

Panorama su Riga, la capitale

Panorama su Riga, la capitale

Trionfo di natura e foreste

Trionfo di natura e foreste

In Lettonia abbondano i funghi

In Lettonia abbondano i funghi

Ambra, l'oro del Mar Baltico

Ambra, l'oro del Mar Baltico

 

Lettonia - Curiosità

La popolazione lettone è molto amante della natura; numerosi sono ancora i contadini nelle campagne che si dilettano in sfide tradizionali dal sapore ancestrale, come la coltivazione della zucca più grande.

Tale competizione si tiene ogni anno a Riga, nella capitale, ogni volta in un luogo differente, ed ha ad oggetto le zucche in quanto tale verdura è una delle più consumate nell'intero paese, data la semplicità di coltivazione ed i nutrienti che essa fornisce.

Da sempre al centro di numerose ricette lettoni, la zucca è il fiore all'occhiello della coltivazione, e per questo la competizione ha ad oggetto proprio questo ortaggio e non altri. L'anno scorso la competizione della zucca si è tenuta nello zoo cittadino, ed hanno partecipato all'edizione ventisei contadini.

La gara è stata vinta da una contadina di nome Daiana Badovska, che ha coltivato una zucca di circa 165 kg: un record assoluto per la competizione stessa e che le ha assegnato l'indiscussa vittoria.

La Badovska ha in seguito affermato che grandezza della zucca sarebbe da attribuire non ad un suo merito ma alle eccezionali condizioni climatiche che hanno permesso alla zucca di crescere in maniera spropositata. Sarà, ma intanto ha tutta la nostra ammirazione!